E' necessario girare
lo smartphone  in orizzontale
Title
Vai ai contenuti

Oli Tempere Acquerelli

COLLEZIONI PRIVATE

Oltre a qualche quadro già menzionato,   ricordiamo: La cena di Emmaus - Il transito di S. Giuseppe e Gesù nell'Orto di Getsemani (bozzetti per S. Giovanni in Corte) - Il Calvario (bozzetto per il Tempio di Scanzano) - Apoteosi di santi - S. Elisabetta d'Ungheria fra i poveri (sta nel Convento delle Elisabettine a S. Maria a Vico) - La decollazione del Battista (bozzetto) - Manovre di cavalleria - Il ritorno dal pascolo - Contadina e capre - Idillio campestre - Moschettieri in una taverna, Chiesetta a Scanzano - S. Benedetto demolisce gli idoli pagani - La resurrezione di Lazzaro - Vedute di Capodimonte - Veduta di Scanzano - Veduta dell'Achilleion da Corfù - Danza settecentesca - " 'O pazzariello" - Una giovane pittrice - Napoleone fra i suoi soldati - Gesù tra i fanciulli (bozzetto del quadro in S. Maria dell'Avvocata) - Il martirio di S. Gennaro.
- La caccia col falco (olio su grande tela arazzo).
Detti lavori appartengono sia alla giovinezza che all'età matura dell'artista. Si trovano in Monasteri, Istituti vari e presso privati.
E ancora, autoritratti: uno giovanile (incompleto) e uno dipinto intorno ai quarant'anni dell'artista. Della stessa epoca (1889) il ritratto della moglie e quello della suocera. Del 1908 il ritratto della figlia Maria, diciannovenne. Infine impressioni e piccoli ritratti: la madre del pittore, la zia Fortunata, (acquarelli) la figlia bambina, i nipoti Giuseppe, Mario, Antonio, Vittorio, Ugo e Ferdinando.



il ritratto della figlia Maria diciannovenne del 1908                                         




 Chiesetta a Scanzano  -  Olio su cartone 21x33

Sacra Famiglia - 1908 - 95 x 60 olio su tela
dipinto per la figlia Maria ad uso capoletto matrimoniale


Madonna di Pompei
Tempera 60 X 40


Chi volesse arricchire questo sito web con notizie o foto documentate può scrivere a
se non vedi la pagina gira lo smartphone
Torna ai contenuti